dal 28 aprile al 7 maggio
 

2 maggio, ore 21
Sala del Minor Consiglio
Arte e musica nella Parigi del primo Novecento
Concerto per Modigliani

Oksana Shevchenko, pianoforte - musiche di Igor Stravinskij

Scherzo in sol minore, 1902 Quattro studi op. 7, 1908
Corale finale da Tombeau de Claude Debussy, 1920
Suite da L'oiseau de feu, trascrizione di Guido Agosti, 1910
Piano rag music, 1919
Sonata, 1924 Tango, 1940
Trois mouvements de Pétrouchka, 1921

Realizzato in collaborazione con GOG – Giovine Orchestra Genovese
[leggi di più]

 

3 maggio 2017, ore 17.45
Sala del Maggior Consiglio
Icaro e il padre
Silvia Lippi

Silvia Lippi propone un'analisi del rapporto tra padre e figlio, attraverso la lettura del mito di Dedalo e Icaro.


Ultimo appuntamento con il ciclo Figlie e Figli,
a cura di Massimo Recalcati
[leggi di più]

 
 

4 maggio 2017, ore 17
Sala del Maggior Consiglio
Ripensare la città storica
Francesco Saverio Fera

Un percorso sulle più recenti trasformazioni urbanistiche di Genova, alla luce della nuova identità che il centro storico ha assunto negli ultimi anni.

Terzo appuntamento con il ciclo Genova nel Novecento, un secolo di trasformazioni, a cura di Matteo Fochessati e Giovanna Rotondi Terminiello. [leggi di più]

 
 

4 maggio, ore 21
Sala del Maggior Consiglio
Dov’è la festa? Come siamo cambiati dallo sballo di Woodstock al rito della dance
con Samuel e Luca De Gennaro


Secondo appuntamento con il ciclo It's only Rock'n'roll, volti e canzoni che ci hanno cambiato la vita. Quattro incontri in cui Renato Tortarolo e i suoi ospiti attireranno il pubblico in una giungla tutta da esplorare e ascoltare, in una scenografia inedita con proiezioni e giochi di luce, filmati e giovani attori.

A cura di Renato Tortarolo
Ingresso libero, su prenotazione sul sito www.palazzoducale.genova.it
[leggi di più]

 
 

5 - 6 - 7 maggio
Sala del Minor Consiglio
Ivrea Cinquanta
Mezzo secolo di Nuovo Teatro in Italia, 1967 – 2017

Nel giugno 1967 si tenne a Ivrea un convegno sul Nuovo Teatro, che riunì per la prima volta i protagonisti della neoavanguardia italiana: da Carmelo Bene a Carlo Quartucci, da Mario Ricci a Giuliano Scabia, da Leo de Berardinis a Eugenio Barba. Sono stati chiamati gli “stati generali” della nuova scena del nostro Paese. A cinquant’anni di distanza ci si propone di tornare su quell’evento fondativo, con il contributo di studiosi, critici, artisti, operatori e testimoni.

A cura di Teatro Akropolis, Assessorato alla Cultura del Comune di Genova e Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura
[leggi di più]

  27 aprile, ore 21
Sala del Maggior Consiglio

It's only Rock'n'Roll - incontro con Elodie e Zibba
Prenotazioni esaurite. Ancora pochi posti disponibili per il circuito chiuso nella Sala del Minor Consiglio.
Il ciclo di incontri è a cura di Renato Tortarolo
. [leggi di più]

 
  28 aprile, ore 16
Spazio Didattico

Modì e altri sguardi
A cosa pensano i personaggi di Modigliani, cosa c'è dietro il loro sguardo? Laboratorio per bambini dai 5 agli 11 anni, su prenotazione a biglietteria@palazzoducale.genova.it. Costo 6.50 euro a bambino
.

 
  28 aprile, ore 16.30
Creamcafè

Prospettive dell'economia genovese
Incontro con Giorgio Giorgetti, sulle problematiche e le prospettive dell'economia genovese. [leggi di più]

 

28 aprile, ore 21 - parte I
29 aprile, ore 21 - parte II

Sala del Minor Consiglio

Don Chisciotte&Sancho Panza a Palazzo
Spettacolo tratto dall'opera di Miguel de Cervantes, con riduzione, adattamento e regia di Pino Petruzzelli.
Voci: Pino Petruzzelli e Mauro Pirovano; musiche eseguite dal vivo dagli allievi del Liceo Musicale Sandro Pertini di Genova.
Produzione Teatro Stabile
[leggi di più]

  30 aprile, ore 14.30-19.30
Munizioniere

Giornata mondiale del Jazz
Il 30 Aprile 2017 è la Giornata Internazionale del Jazz indetta dall’Unesco.
Per il terzo anno di fila, le principali realtà e associazioni jazzistiche cittadine - Louisiana Jazz Club, Count Basie Jazz Club, Gezmataz, Improland e Top1 Communication - guidate dal Museo del Jazz organizzano una maratona di musica jazz con sede principale la Sala del Munizioniere di Palazzo Ducale.
Ingresso gratuito, sino ad esaurimento posti
[leggi di più]

  2 maggio, ore 17.45
Circolo Arci Zenzero

Conosciamo Genova
Come si produce reddito e lavoro a Genova, la mappa dei poteri

Incontro con Ivano Bosco e Ferrucio Sansa, realizzato da Circolo Arci Zenzero, con il patrocinio del Comune di Genova - Municipio Bassa Val Bisagno e in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura.

  3 maggio, ore 17.30
Munizioniere

L'orlo del fastidio
Appunti per una rivoluzione tascabile e infettiva

Presentazione del libro di Claudio Pozzani, Liberodiscrivere edizioni.

 
  4 maggio, ore 17.30
Munizioniere

I due mondi.
Gramsci il cinema e la questione ebraica

Partecipano Luca Borzani, Alberto Cavaglion, Ermanno Taviani, Flavio Tuliozi. A seguire proiezione del film Due mondi di E. A. Dupont.
In collaborazione con Centro Culturale Primo Levi
[leggi di più]

 
  5 maggio, ore 16.30
Creamcafè

Poesie dialettali liguri
Incontro con Orazio Simonotto, con la recitazione e la lettura di poesie dialettali con riferimento a tradizioni, costumi e personaggi dei paesi dell'entroterra ligure. [leggi di più]

 
  5 maggio, ore 17
Munizioniere

500 anni dalla Riforma protestante
Incontro con Emmina De Negri e Umberto Stagnaro, dedicato ai legami tra arte e protestantesimo. A cura di Chiesa Evangelica e Centro Culturale Valdese di Genova, Segretariato Attività Ecumeniche, Archivio Diocesano Genova [leggi di più]

 
  5 maggio, ore 20.30
Sala del Maggior Consiglio

Tu es Petrus
Serata in preparazione della visita del Santo Padre

Interventi di S. Em.za Card. Domenico Calcagno e del Dott. Umberto Folena, sarà presente S Em.za Cardinale Angelo Bagnasco. Interventi musicali a cura dalla Cappella Musicale della Cattedrale di San Lorenzo

 
  6 maggio, dalle ore 12
Creamcafè e Munizioniere

5 anni di Officina Letteraria
Una giornata di festeggiamenti per i primi cinque anni di Officina Letteraria con incontri, letture e laboratori gratuiti, su iscrizione e sino ad esaurimento posti. [leggi di più]
.

 
  6 maggio, ore 16
Spazio Didattico

Forme, volumi, volti
Per comprendere meglio la composizione di forme e colori nell'opera di Modigliani costruiamo una scultura con carta e colla.
Laboratorio per bambini dai 5 agli 11 anni, su prenotazione a biglietteria@palazzoducale.genova.it. Costo 6.50 euro a bambino.

 
  6,7 maggio
Atrio e cortili

Mercatino dell'antiquariato

 
 

fino al 16 luglio 2017
Modigliani
Appartamento del Doge

Nella Parigi sfavillante e inquieta degli anni precedenti la Prima Guerra Mondiale, inebriati dalle avanguardie storiche, Amedeo Modigliani ha legato a sé il mito bohémien dell'artista geniale e maledetto, divenendo leggendario subito dopo la morte.
La mostra realizzata a Palazzo Ducale offre l'occasione di conoscere i luoghi, le passioni, le ricerche e i capolavori di un artista che non sembra avere né maestri né seguaci. Nell'arte del Novecento Modigliani occupa infatti un posto a sé, con il suo stile inconfondibile ed esclusivo, espresso nei ritratti e nei nudi che fecero scalpore nel 1917 per la loro sensualità e la prorompente bellezza. [leggi di più]

Orario: da lunedì a domenica 9.30/19.30; venerdì 9.30/22.30
Lunedì 1 maggio apertura negli orari consueti
La biglietteria chiude un’ora prima. Biglietti: € 13 intero, € 11 ridotto.

 
 
 

fino all'11 giugno 2017
Henri Cartier-Bresson
Fotografo
Loggia deli Abati

Gli scatti di Cartier-Bresson colgono la contemporaneità della vita e sono una testimonianza lucida e consapevole della realtà: “Fotografare è mettere sulla stessa linea di mira la testa, l'occhio e il cuore”.
La mostra presenta una notevole selezione di fotografie ed è realizzata in collaborazione con la Fondation Henri Cartier-Bresson e Magnum Photo. [leggi di più]

Orario: da martedì a domenica 10/19; lunedì chiuso.
La biglietteria chiude un’ora prima. Biglietti: € 10 intero, € 8 ridotto.
Apertura straordinaria lunedì
1 maggio, ore 10-19
Biglietto congiunto con la mostra Elliott Ervitt. Kolor:
intero 15€, ridotto 12€

 
 
 

fino al 16 luglio 2017
Elliott Erwitt. Kolor
Sottoporticato

Palazzo Ducale presenta la prima grande retrospettiva di immagini a colori del celebre fotografo Elliott Erwitt. Un evento unico e straordinario, considerato che i lavori in bianco e nero del grande maestro sono stati esposti in numerose mostre di grande successo, mentre la sua produzione a colori è completamente inedita. Solo in tempi molto recenti Erwitt ha infatti deciso di affrontare, come un vero e proprio viaggio durato lunghi mesi, il suo immenso archivio a colori. [leggi di più]

Orari: dal martedì alla domenica 10-19, lunedì chiuso.
La biglietteria chiude un'ora prima.
Apertura straordinaria lunedì
1 maggio, ore 10-19
Biglietto congiunto con la mostra Henri Cartier-Bresson:
intero 15€ ridotto 12€

 
 
 

fino al 7 maggio 2017
Edoardo Mazzino (1917-1988)
Sala Liguria

La mostra presenta, nel centenario della nascita, Edoardo Mazzino e la sua attività di architetto presso la Soprintendenza dei Monumenti della Liguria dal 1950 al 1974, attraverso la documentazione conservata nell’archivio di famiglia. L’obiettivo è di far conoscere il suo lavoro svolto con passione nel difficile periodo della ricostruzione post-bellica. A cura delle figlie di Edoardo Mazzino, Francesca, Emilia e Lorenza, con la collaborazione di Giovanna Rotondi Terminiello e Donatella Morozzo. L’allestimento è a cura dello Studio Architettura Milani e di Guido Rosato. [leggi di più]

Orari: dal lunedì alla venerdì 9-19, sabato e domenica 15-18.30

 
 
 

dal 29 aprile al 14 maggio 2017
XI Premio "Sergio Fedriani per giovani artisti" 2017
Ducale Spazio Aperto

Per ricordare il pittore, illustratore, incisore, scenografo e umorista genovese Sergio Fedriani (1949-2006), illustre esponente della figurazione poetica e surreale, l’Associazione culturale a lui intitolata propone annualmente un concorso per giovani artisti, volto a segnalare personalità emergenti nei campi della produzione figurativa fantastica.

La premiazione avverrà, in concomitanza con l’inaugurazione della mostra. [leggi di più]

Orari: tutti i giorni dalle ore 16 alle 19, lunedì chiuso.
Inaugurazione il 28 aprile alle ore 18

 
 

 
 

PER LA NEWSLETTER
DEI MUSEI DI GENOVA
CLICCA QUI

 

fino al 4 giugno 2017
L’universo artistico di Oscar Saccorotti
Dipinti, incisioni, arti decorative

Wolfsoniana di Nervi
via Serra Gropallo, 4 - 16167 Genova

Oltre ai dipinti e alle incisioni, che hanno contribuito alla sua fama presso il grande pubblico, la ricerca di Oscar Saccorotti si articolò attraverso una poliedrica gamma espressiva che costituisce il suo complesso universo artistico, come esemplarmente testimoniato dagli apparati decorativi e dagli arredi del Pettirosso.
In collaborazione con l'Archivio Saccorotti.

Orari: da martedì a domenica 11.00-17.00
lunedì chiuso.



 
 

29 aprile 2017
FRANKENSTEIN A GENOVA
Musei di Strada Nuova - Palazzo Tursi

Metti il Dottor Frankenstein a passeggio per Strada Nuova e al Porto Antico. Forse non tutti sanno che Mary Shelley, la creatrice della creatura mostruosa più famosa della letteratura gotica, ha abitato per un certo periodo a Genova e per la precisione ad Albaro. In occasione delle Celebrazioni per il bicentenario di Frankenstein, una giornata dedicata alla visita itinerante dei luoghi che hanno visto il passaggio della scrittrice, un laboratorio didattico sperimentale per grandi e piccini e infine un incontro animato e musicale a Palazzo Tursi.

 
 

fino al 18 giugno 2017
SALVI IN MUSEO!
Museo di Archeologia Ligure

Le immagini delle distruzioni in Iraq dei palazzi a Nimrud e Khorsabad hanno fatto il giro del mondo: un attentato all’identità culturale di interi popoli. Decine di reperti sono conservati oggi nei musei di città europee e italiane. Alcune lastre con rilievi provenienti dai palazzi assiri sono entrate a far parte anche delle raccolte civiche genovesi e sono conservate al Museo di Archeologia Ligure, che si trova all’interno del Parco di Villa Pallavicini a Pegli, classificatosi tra i 10 finalisti del concorso per "Il parco più bello d’Italia 2017", competizione di cui è già stato finalista in anni recenti..



 
 

fino al 25 giugno 2017
DINOSAURI
Museo di Storia Naturale "G. Doria"

Continua la mostra che, come una macchina del tempo, consente di ammirare le straordinarie creature che abitarono il cielo, la terra e i mari del nostro pianeta prima di noi. L’Ittiosauro simile a un delfino, il carnivoro Carnotauro, il Deinosuco, che assomigliava a uno spaventoso gigantesco coccodrillo, l’Amargasauro erbivoro, e l’Albertosauro e il Tirranosauro che erano grandi predatori, tutti a grandezza naturale, accolgono i visitatori e li accompagnano in un viaggio nell’intrico di una foresta primordiale sulla Terra di milioni di anni.



 

 

 
 


Duse > 28 - 30 aprile > MARATONA SUQ: Madri clandestine, di Emilia Marasco, regia di Antonio Zavatteri.

Corte > fino al 30 aprile > Play Strindberg, di Friedrich Dürrenmatt, con Maria Paiato, Franco Castellano e Maurizio Donadoni, regia di Franco Però.

Corte > 3 - 7 maggio > Vangelo, testo e regia di Pippo Delbono, con la Compagnia Pippo Delbono.