dal 19 dicembre all'8 gennaio 
 

31 dicembre
Arte e bollicine: Capodanno in mostra a Palazzo Ducale

Come di consueto Palazzo Ducale di Genova festeggia l’arrivo del Nuovo Anno con l’apertura straordinaria delle sue mostre fino alle 2 di notte. Warhol. Pop society nell’Appartamento del Doge e Helmut Newton nel Sottoporticato rimarranno aperte fino a tarda notte, dando la possibilità ai visitatori di trascorrere un Capodanno speciale, brindando tra i capolavori del grande artista americano e davanti alle fotografie di uno dei maggiori fotografi del Novecento, che ha portato nel raccontare la moda uno sguardo ironico e provocatorio, immortalando straordinarie immagini di nudo femminile.
[approfondimenti]

 

23 dicembre
Sala del Minor Consiglio
Natale o vegne unn-a votta all'anno

Pitture in scena di Mario Pizzagalli Divertente racconto del Natale dal punto di vista di Gelindo, il famoso pastore che ha l’onore e l’onere di arrivare per primo davanti alla grotta nel presepe, ironizzando sull’ansia da prestazione che ciò gli causa, ma che la Tradizione gli impone. Mauro Pirovano, Maurizio Alesandrini, Anna Sassone.
[approfondimenti]




 
 

28 e 29 dicembre
Sala del Maggior Consiglio
Circumnavigando Festival XVI edizione
Festival Internazionale di Teatro e Circo


16 edizioni, 16 inverni e migliaia spettacoli scelti, vissuti condivisi con un incredibile pubblico che continua a seguirci e a sollecitarci nel cercare sempre nuove e rinomate esperienze artistiche e a circumnavigare… nuove correnti creative. Con queste poche righe voglio invitare tutti coloro che ci conosco e che ci conosceranno, a seguirci nei teatri, nelle piazze e negli storici palazzi di Genova, e sotto il magico tendone da circo che allestiremo in Porto Antico [approfondimenti]




 
   

fino all'8 gennaio 2017
Piazza Matteotti
Video Mapping
Palazzo Ducale si veste di immagini, luci e colori

Tutte le sere la facciata principale del Ducale si trasforma nella tela virtuale dell’animazione videomusicale realizzata da Luca Agnani Studio - Video Projection Mapping che esalta scenograficamente l’architettura del Palazzo: un modo per fare gli auguri alla città. Un evento realizzato da Palazzo Ducale, Comune di Genova e Regione Liguria con il sostegno di Camera di Commercio di Genova, in collaborazione con Carrefour Express e con il contributo di UBI Banca.
Media partner Il Secolo XIX - 130 anni. [approfondimenti]

Tutti i giorni dalle ore 18 alle 22

           
  20 dicembre ore 17.45
Sala Liguria

Peggy Guggenheim e gli artisti di Villa Air Bel
Incontro con Flavia Cellerino. In attesa dei visti per raggiungere gli Stati Uniti, Villa Air Bel divenne la residenza rifugio di un gruppo famoso di scrittori, pittori e intellettuali. Nell'ambito del ciclo Marsiglia 1940-1941. La fuga dalla Francia e la salvezza degli intellettuali europei negli USA, a cura del Centro Culturale Primo Levi
[approfondimenti]

 
 

21 dicembre, ore 17
Sala del Maggior Consiglio

Concerto di Natale del Coro delle voci bianche del Teatro Carlo Felice
A cura dell'Associazione Salotto della Musica
[approfondimenti]

 
 

25 dicembre, ore 17.30
Munizioniere

Pranzo di Natale con i poveri della Comunità di S. Egidio

 
 

1 gennaio
Munizioniere

Pace in tutte le terre. Marcia contro l'indifferenza
A cura della Comunità di S. Egidio.

 
 

7 gennaio, ore 16
Spazio didattico


Pop in a box
Brillo e Marylin, due “prodotti” della società al tempo di Warhol. Quali gli elementi della nostra quotidianità? Scopriamolo costruendo piccole scatole a effetto sorpresa. Su prenotazione, a prenotazioniscuole@palazzoducale.genova.it Costo 6,50 euro a bambino.

 

fino al 26 febbraio 2017
Warhol. Pop Society
Appartamento del Doge

A trent’anni esatti dalla scomparsa del grande artista americano, Palazzo Ducale di Genova dedica una grande retrospettiva ad Andy Warhol, curata da Luca Beatrice.
Il percorso tematico si sviluppa intorno a sei linee conduttrici: il disegno, le icone, le polaroid, i ritratti, Andy Warhol e l’Italia, e infine il cinema e copre l’intero arco dell’attività dell’artista più famoso e popolare del secolo scorso. Con lui si apre l’epoca dell’arte contemporanea, così come ancora la intendiamo oggi [approfondimenti]

Orari: lunedì 14.30-19, martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica 9-19, venerdì 9-22. la biglietteria chiude un'ora prima.


 
 

fino al 22 gennaio 2017
HELMUT NEWTON FOTOGRAFIE
WHITE WOMEN | SLEEPLESS NIGHTS | BIG NUDES
Sottoporticato


La mostra “Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes” presenta, per la prima volta a Genova, oltre 200 immagini di Helmut Newton, uno dei fotografi più importanti e celebrati del Novecento. Curata da Matthias Harder e Denis Curti e organizzata dalla Fondazione per la Cultura di Palazzo Ducale Genova in collaborazione con Civita e la Fondazione Helmut Newton di Berlino, l’esposizione è frutto di un progetto, nato nel 2011 per volontà di June Newton, vedova del grande fotografo [approfondimenti]

Orari: lunedì 14-19, da martedì a domenica 10-19, la biglietteria chiude un'ora prima.


 
 

fino al 15 gennaio 2017
Ettore Veruggio, professione: creativo
Loggia degli Abati

Figlio di cotonieri in Voltri, viene inizialmente destinato al controllo costi della ditta paterna. Con l’appoggio di un’eccentrica pittrice, trova il coraggio di chiedere al padre l’esonero dall’incarico per potersi dedicare alla sua vera passione: disegnare. Inizia così la storia professionale e creativa di un genovese curioso e mite che, partendo dalle copie di quadri del Sodoma e dalle caricature degli amici, diventa ecletticamente grafico, arredatore, un po’ pittore e anche un po’ scrittore [approfondimenti]

Orari: dal lunedì al venerdì 15-19, sabato e domenica 10-19.
Ingresso gratuito


 
 

fino al 15 gennaio 2017
QuartoArte. Museoattivo.
Spazio di partecipazione e accoglienza
Sala Liguria

Il Museattivo intitolato a Claudio Costa, che ne è stato il promotore e l’animatore, è situato nell’ex Ospedale Psichiatrico di Quarto, dove negli anni si sono moltiplicati – interagendo con gli assistiti – gli interventi di artisti di generazioni e orientamenti diversi. In mostra una selezione di opere e di inediti materiali d’archivio [approfondimenti]

Orari: da lunedì a venerdì 9-19; sabato e domenica 10.30-18.30, ingresso libero.

 
 

fino al 31 dicembre
Anatomia Artistica Animata
Sala Dogana

Sette temi, sette archetipi permanenti della rappresentazione della figura umana (dall'autoritratto alla morte) sopravvivono e si combinano nelle interpretazioni disegnate. Sette azioni vitali, arrestate nell'immagine figurativa fissa, riscattano il loro movimento sprigionandolo nelle animazioni. Il tesoro del passato è un'eredità che contagia la creatività del presente [approfondimenti]

Orari: dal martedì alla domenica ore 15-20, chiuso il 25 e il 26 dicembre. Ingresso gratuito

 
 

fino al 6 gennaio 2017
IndiviDuality
Ducale Spazio Aperto

Le pagine dei giornali illustrano l’emergenza profughi con foto che documentano esempi di situazioni spesso conflittuali e poco di integrazione. La mostra intende restituire a queste persone una individualità, allontanando lo spettatore dalle immagini stereotipate e suggerendo una visione meno frettolosa e lontana dai comuni pregiudizi. Protagonisti della mostra sono i ragazzi ospitati dal CEIS Genova di Campo Ligure, ai quali sono stati dedicati due scatti fotografici: un primo piano ravvicinato, che ponga lo sguardo al centro dell’attenzione, i loro occhi che sognano il futuro, e un secondo scatto che rappresenti questo futuro, come se fosse già presente. Un ritratto cioè di quello che vorrebbero diventare una volta integrati in Italia, alle prese col lavoro che desidererebbero svolgere: sarto, giardiniere, tecnico computer e così via [approfondimenti]

 
 

fino al 20 dicembre
La Genova dei Cantunè
Porticato

Questa mostra è una testimonianza della vita quotidiana della città durante la seconda guerra mondiale, delle difficoltà e degli eroismi quotidiani compiuti dai Genovesi nella città distrutta dalle bombe. Immagini dei quartieri colpiti dalle bombe, scattate da alcuni tra i maggiori fotografi genovesi dell’epoca, e i rapporti dei Vigili Urbani che partecipavano alle operazioni di soccorso: documenti inediti che ci raccontano i giorni e le notti dei Genovesi di allora, la fermezza d’animo e la tenacia con cui un giorno dopo l’altro quei nostri concittadini rivendicavano la normalità della vita quotidiana contro la follia della guerra. Con queste immagini è stato pubblicato un CALENDARIO che è un segno di affetto per la città e un gesto di amore verso i piccoli ospiti dell’ISTITUTO GIANNINA GASLINI a cui vengono devoluti i fondi raccolti. [approfondimenti]

 
 


Torre Grimaldina e Carceri

riprendono il 7 gennaio

Un'occasione unica per visitare le carceri storiche di Palazzo Ducale. Da non perdere la straordinaria vista panoramica dalla Torre Grimaldina.

Visite guidate il sabato alle ore 15, a cura degli Amici dei Musei
Ingresso intero € 5 - ridotto € 4

 

PER LA NEWSLETTER
DEI MUSEI DI GENOVA
CLICCA QUI

 

fino all'8 gennaio 2017
ALDO MONDINO MODERNO POSTMODERNO CONTEMPORANEO
Museo d’arte contemporanea Villa Croce e Palazzo della Meridiana
Via Ruffini 3 16126 Genova

A undici anni dalla morte di Aldo Mondino (Torino, 1938-2005), il Museo di Villa Croce, in collaborazione con l’Archivio Aldo Mondino e Palazzo della Meridiana, presenta: Aldo Mondino. Moderno, Postmoderno, Contemporaneo. La mostra, a cura di Ilaria Bonacossa, si articola in due sedi, presentando la produzione pittorica, scultorea e ambientale di quarant’anni di ricerche che per le loro qualità formali e concettuali sembrano frutto di molteplici personalità artistiche. Questa grande antologica vuole mostrare le qualità della poliedrica produzione di quest’artista piemontese per permettere al mondo internazionale dell’arte di comprenderne l’importanza.


 
 

fino al 4 giugno 2017
L’universo artistico di Oscar Saccorotti
Dipinti, incisioni, arti decorative

Wolfsoniana di Nervi
via Serra Gropallo, 4 16167 Genova

Oltre ai dipinti e alle incisioni, che hanno contribuito alla sua fama presso il grande pubblico, la ricerca di Oscar Saccorotti si articolò attraverso una poliedrica gamma espressiva che costituisce il suo complesso universo artistico, come esemplarmente testimoniato dagli apparati decorativi e dagli arredi del Pettirosso.
In collaborazione con l'Archivio Saccorotti.

Orari: da martedì a domenica 11.00-17.00; lunedì chiuso.



 
 

fino al 5 febbraio 2017
DIGITAL WARHOL
Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce

Un percorso alla scoperta degli aspetti meno conosciuti del lavoro di Warhol: nove opere digitali eseguite con uno dei primi personal computer, l'Amiga 1000, che saranno visualizzate su due PC dell'epoca, affiancate alle opere più celebri e immediatamente rappresentative dell’artista, per ripercorrere gli ultimi anni di vita e lavoro dell’artista, quelli che maggiormente tengono conto della sua capacità di interpretare (ed anticipare) i cambiamenti sociali e tecnologici. Completano l’esposizione le rielaborazioni dei lavori digitali di Warhol, opera del fotografo, stampatore e artista Giuliano Grittini.



 
 

dal 21 dicembre 2016 al 15 gennaio 2017
UN PRESEPE GENOVESE DEL SETTECENTO
Sala Trasparenza, Regione Liguria - Piazza De Ferrari

Il presepe si ispira ad un inventario del 1732 e ad altri documenti coevi conservati presso l’Archivio Storico del Comune di Genova. Le ventiquattro preziose opere sono opera di Pasquale Navone (Genova 1746-1791) e di altri anonimi e provengono dalle collezioni civiche del Museo Giannettino Luxoro di Genova. L’allestimento è curato da Giulio Sommariva, direttore del Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti.



 
 

 
 

Corte > dal 27/12/16 al 5/01/2017> Edipo Edipo Re - Edipo a Colono di Sofocle, con Glauco Mauri e Roberto Sturno, regia di Andrea Baracco e Glauco Mauri.