Menu

Scuola e famiglia

 
Warhol, Modigliani e altro ancora…
 
I corsi di formazione proposti per l’anno scolastico 2016-2017 sono consigliati per gli insegnanti di ogni ordine e grado, operatori didattici e atelieristi.

Dal selfie al ritratto Pop
25 ottobre, 3 e 8 novembre – ore 17-19
Com’è possibile trasformare una semplice fotografia in un ritratto alla Andy Warhol? Colori acrilici dai toni squillanti, l’utilizzo di trasferibili, tela e cartoncini permettono di sperimentare il linguaggio della Pop Art. I partecipanti sono invitati a presentarsi con un proprio autoritratto fotografico a colori, in formato A4, da utilizzare durante il corso.
 
Con lo sguardo di Modì
7, 17, 22 marzo 2017 – ore 17-19
Modigliani traeva spunti dall’arte classica, dal Rinascimento e dall’arte africana, rielaborandoli in maniera originale. Il corso offre una panoramica sulle diverse tecniche di disegno sperimentate dall’artista.
 
Educazione al gesto grafico
26 gennaio, 2 e 9 febbraio 2017 – ore 17-19
Incontri formativi e laboratori operativi a cura di Maria Teresa Morasso – grafologa, educatrice e rieducatrice della scrittura – per migliorare la qualità dell’insegnamento della letto-scrittura e prevenire le difficoltà grafomotorie e la disgrafia.
In collaborazione con A.G.I – Associazione Grafologica Italiana
Su prenotazione entro il 10 dicembre 2016
 
Mille e una decorazione
5, 12, 19 maggio 2017, ore 17-19
Gli elementi decorativi di Palazzo Ducale, gli splendidi marmi della Cappella del Doge, gli stucchi del Salone del Maggior Consiglio, sono il punto di partenza per sperimentare da vicino tecniche pittoriche decorative. Con semplici accorgimenti tecnici si riproducono marmi, materiali e l’effetto pittorico del bassorilievo.
 
 


Info e Prenotazioni
Ciascun corso si articola in 3 incontri da 2h ciascuno
Costo: 45 euro (comprensivo di materiali)
Prenotazione obbligatoria:
prenotazioniscuole@palazzoducale.genova.it
tel: 010 8171604


Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter