Menu

Scuola e famiglia

Proposte educative intorno alla mostra Picasso. Capolavori dal Museo Picasso, Parigi

Picasso laboratoi

Dove hai messo il naso?

Picasso dà nuova vita alle volumetrie classiche compiendo una rivoluzione visiva del tutto personale attraverso la scomposizione geometrica. Sperimentiamo il suo modo di operare, prima tattilmente, attraverso un gioco di ricomposizione di un modellino creato ad hoc e poi, praticamente, realizzando un collage sul tema del ritratto.
Scuola Infanzia e primaria

Chapeau, Moniseur Picasso!

Semplici forme geometriche, stoffe e tessuti sono i materiali da plasmare e mettere “a modello” per confezionare originali cappelli ispirati a quelli dei personaggi ritratti da Picasso.
Scuola Infanzia e primaria

 
 

A dipingere così (non) sono capaci tutti

Picasso era affascinato dalla fantasia dei bambini, ammirava la loro libertà di scomporre e ricomporre gli oggetti, di manipolare i materiali, di dare vita alle cose inerti e agli scarti. Questo aspetto intimo della sua vita, raccontato attraverso immagini e testimonianze, diventa spunto per coinvolgere i partecipanti in attività grafiche e testuali ispirate a Picasso.
Scuola primaria e secondaria di I grado

All’infinito

La libertà creativa di Picasso nell’atto di dipingere è documentata da una serie di filmati originali e fotografie d’epoca. Partendo da queste immagini i ragazzi saranno invitati a sperimentare gesti pittorici e a scoprire nuove forme e spazi. Scomponendo e ricomponendo questi spazi, forme e colori daranno vita a opere che richiamano la maniera di operare di Picasso.
Scuola secondaria di I e II grado


perc

Il giocoliere delle forme

Il percorso si snoda attraverso una scelta significativa delle opere esposte che offrono lo spunto per una personale rielaborazione – in atelier – delle geniali intuizioni di Picasso, quale la linea a ragnatela utilizzata come elemento decorativo nei suoi ritratti e il fascino del surrealismo nel gioco a incastro delle forme e colori.
Scuola Infanzia, primaria di I grado

 
 
 
 
 
 


visg

Visite alla mostra

Percorsi in mostra, articolati per rispondere alle esigenze delle diverse età dei partecipanti sono realizzati in modo da consegnare agli studenti le corrette chiavi di lettura della mostra.Durata 1h
Scuole di ogni ordine e grado

Visite alla mostra in lingua

Le visite guidate alla mostra possono essere e ettuate anche in lingua, per sviluppare negli studenti, oltre a conoscenze storico artistiche, anche competenze linguistiche e comunicative.
La proposta va incontro all’attuazione della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning).
Durata 1h
Scuola secondaria di I e II grado

Visite alla mostra+Torre Grimaldina

A richiesta è possibile unire alla visita guidata della mostra anche la visita alla storica Torre Grimaldina e alle Carceri di Palazzo Ducale.
Durata complessiva 1h 45
Scuole di ogni ordine e grado

Visita alla mostra+percorso in città

La proposta è dedicata in particolare alle scuole secondarie e articolata in due percorsi a scelta per conoscere Genova, la sua storia e i suoi tesori artistici e architettonici: Genova medioevale, da San Lorenzo a San Matteo; Genova e il sistema dei Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco.
Durata complessiva 2h 30
Scuola primaria e secondaria di I e II grado



Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...