Menu
» Rassegne 2019 » Parole per la città

Parole per la città

Intelligenza-artificiale-intelligenza-umana_sito

Diseguaglianze, lavoro, nuove tecnologie
dal 17 gennaio al 14 febbraio 2019
ore 17.45, Sala del Maggior Consiglio

 
 
 

A cura di Vittorio Coletti e Lorenzo Caselli

Che mondo troveranno i giovani, i ragazzi di oggi? Il nuovo ciclo ideato dal Centro Antonio Balletto cerca di conoscere il domani che ci attende puntando sulla conoscenza dei problemi più gravi e su proposte ragionevoli per affrontarli.
Si partirà dalla lacerazione crescente delle vecchie e nuove diseguaglianze, per poi chiedersi che ruolo avranno nel disegnare il futuro le nuove tecnologie, sia nella qualità morale e politica della vita privata e pubblica che nella quantità dell’occupazione, arrivando così a toccare l’inquietante questione del lavoro prossimo venturo, con riguardo specialmente alla sua compatibilità con l’ambiente naturale e sociale e con le esigenze e i progetti di vita che ogni generazione dovrebbe poter esprimere e realizzare.
La consapevolezza che, quali che siano gli scenari politici che prevarranno, nessuno, nessun gruppo, nessun Paese potrà salvarsi da solo, men che mai l’Italia, indurrà a riflettere anche su tutti gli aspetti, oggi più che mai controversi, della globalizzazione e, inevitabilmente, per noi italiani, dell’Europa.


barca17 gennaio 2019
Le disuguaglianze mangiano il futuro: riprendiamocelo
Fabrizio Barca
 
 
 

giovannini24 gennaio 2019
Sostenibilità: un’utopia realistica
Enrico Giovannini
 
 
 
 



salvati31 gennaio 2019
Globalizzazione, Europa, Italia
Michele Salvati
 
 
 

fabris_cingolani7 febbraio 2019
Intelligenza artificiale. Nuove libertà, nuove dipendenze
Adriano Fabris e Roberto Cingolani
 
 



bentivogli14 febbraio 2019
Il futuro del lavoro. Ci sarà, come sarà, per chi sarà?
Marco Bentivogli
 
 
 



centrostudidonballetto

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...