Menu

Scuola e famiglia

Sabati per le famiglie

Tutti i sabati alle ore 16, laboratori per bambini dai 5 agli 11 anni. Su prenotazione, Costo €6,50 a bambino

20 ottobre – 1 dicembre – 9 febbraio
Partiture a colori
Hai mai pensato al pentagramma e alle note come a qualcosa di simile alla tavolozza dei colori di un pittore? Un laboratorio con pastelli a olio e tempere, dove le note si traducono in segni e forme colorate e si dispongono sul pentagramma per dare vita a una personale partitura.

10 novembre – 26 gennaio
Il tagliere musicale
Scoprire i pezzi che compongono alcuni strumenti musicali come il violino, la chitarra classica e quella elettrica, toccarli con mano, pizzicare le corde e successivamente registrare i suoni per giungere ad un ascolto consapevole. Un laboratorio pratico per capire lo stretto legame tra il musicista e il suo strumento.

17 novembre – 2 marzo
Mille e una nuvola
I cieli rappresentati nei dipinti di Corot, Boudin, Monet, Pisarro, Sisley e Signac presenti nella mostra Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg
Art Gallery sono da spunto per cogliere le sfumature della volta celeste, imparare ad osservare le nuvole e poi provare a plasmarle.

8 dicembre – 16 febbraio
Note a colori
Per un bambino è facile visualizzare un suono, rendendo visivo ciò che non lo è. L’ascolto di un brano di Paganini ad occhi bendati è il suggerimento per creare ad acquerello una sequenza visiva di macchie di colore e di linee che si intrecciano sullo spartito.

15 dicembre – 2 febbraio
Paganini in tour
Un racconto realizzato utilizzando vedute e incisioni dell’epoca di Paganini per immergere i partecipanti nell’atmosfera del tempo. Le molte città toccate
nei tour del violinista, rielaborate con tecniche grafiche miste per realizzare scenografie.

22 dicembre – 9 marzo
Mio papà mi suonava…e mi voleva bene
Attraverso la realizzazione di un diorama i partecipanti elaborano lo spazio dell’atelier di Picasso alla scoperta dell’ambiente vivace e colorato in cui l’artista malagueño dava vita al suo universo creativo

29 dicembre
Quando la musica diventa scultura
Mirò, Calder, Fontana e Melotti sono solo alcuni degli artisti che hanno dedicato loro celebri opere a temi musicali. Utilizzando tecniche miste, un laboratorio per creare forme tridimensionali in carta e materiali di riciclo ispirate alle composizioni di Paganini.

12 gennaio
Paganini in città
Attraverso l’uso di carte e di insoliti strumenti si realizzano piccole “città sui trampoli” dove i teatri, le chiese e i palazzi genovesi legati alla vita
del celebre violinista sembrano sorgere dalle note di alcuni brani tratti dal repertorio paganiniano.

19 gennaio – 16 marzo
Una rockstar in carrozza
Cosa faceva Paganini duranti i viaggi delle sue lunghe tournée? Che paesaggi ammirava? Chi incontrava lungo la via? Come custodiva il suo amato violino?
I racconti dei suoi viaggi si trasformano in un collage fatto di frammenti di citazioni, vedute e suggestioni.

23 febbraio
I paesaggi di Roiter
Osserviamo alcuni dei famosi scatti realizzati dal fotografo Fulvio Roiter e impariamo a “leggere” le immagini fotografiche: il soggetto, la composizione,
la luce. Aiutati dalle tecniche di post-produzione proviamo ad elaborare un personale punto di vista compositivo.

30 marzo – 11 maggio
Quadri silenziosi
Elementi chiave delle opere metafisiche di De Chirico sono le immense piazze prive della presenza umana in cui emergono elementi misteriosi come manichini, busti di marmo e colonne classiche. Un laboratorio per avvicinarsi all’universo artistico di questo grande artista.

13 aprile
Oltre la natura
Gli elementi metafisici presenti nei dipinti di De Chirico compongono originali acchiappasogni costruiti in laboratorio grazie a fili trasparenti, carte specchianti e molta fantasia.

20 aprile
Manichini irriverenti
Un insolito manichino prende vita grazie ai materiali di recupero: stoffa, spaghi, lana, carte colorate ed elastici.

23 marzo – 27 aprile
Labirinto d’artista
L’osservazione attenta di una selezione di opere di De Chirico conduce alla scoperta dell’universo immaginario del pittore. L’intricato dedalo di segni,
oggetti, invenzioni si trasformerà in tracce, parole, sensazioni da racchiudere in un piccolo libro-labirinto realizzato a mano.


Per i piccolissimi

Appuntamento nello spazio Kids in the City alle ore 16.30, per i bambini dai 2 ai 5 anni, con accompagnatore.
Su prenotazione, Costo €6,50 a bambino

10 novembre – 2 marzo
Sporchiamoci le mani, con Antonietta Manca
Dedicati ai piccolissimi, due appuntamenti per stimolare creatività e fantasia inventando storie e personaggi attraverso l’uso della plastilina.

5 gennaio – 2 febbraio – 4 maggio
Storie suonate, con Dario Apicella
Parole, racconti, musiche e canzoni si fondono in un coinvolgente intrattenimento per adulti e bambini.



Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...