Menu

Nulla su di noi senza di noi

 
4 – 11 dicembre 2013
Porticato

Ingresso libero

 
concerto Giornata internazionale dei diritti umani
Concerto di celebrazione del Coro Millelire Gospel Choir
10 dicembre 2013, ore 19
 
Nulla su di noi senza di noi: da slogan condiviso del movimento internazionale delle persone con disabilità a mostra rivolta a tutti. Grazie allo sforzo della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, il 3 dicembre apre a Palazzo Ducale, un percorso per immagini che ripropone la storia, le azioni, la voglia di partecipazione delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Immagini simbolo e commenti significativi testimoniano diversi passaggi epocali: com’eravamo, come eravamo guardati, come vivevamo e come oggi tentiamo e, talvolta, riusciamo ad essere protagonisti delle nostre vite, partecipi delle scelte politiche, attori delle decisioni.
 
“Uscire dalla segregazione, superare la marginalità, riappropriarci della libertà è la nostra storia, è la nostra identità”. È questo il messaggio che le persone con disabilità, per voce della FISH, vogliono trasmettere in questo percorso di appunti per immagini. Un modo diverso, quindi, di celebrare il 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità: ricordare il passato, osservare il presente, operare per il futuro.
 
L’evento è stato possibile grazie al Patrocinio e al supporto del Comune di Genova, di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, al sostegno di Fiat Autonomy e alla supervisione di Roberto Koch dell’Agenzia Contrasto e alla entusiastica collaborazione di tante associazioni che hanno messo a disposizione i loro archivi fotografici.
 
“Nulla su di noi senza di noi” verrà inaugurata il 3 dicembre 2013, alle ore 18, a Palazzo Ducale e rimarrà aperta fino all’11 dicembre 2013.
 
Le iniziative di celebrazione della giornata proseguiranno anche il 10 dicembre con il Concerto del Coro Millelire Gospel Choir (Atrio – Palazzo Ducale ore 19.00) a cui seguirà una cena solidale alle ore 20.15 presso il Berio Cafè in Via del Seminario 16 a Genova.
 
La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap è, dal 1994, un’organizzazione ombrello cui aderiscono le più rappresentative associazioni impegnate nell’inclusione sociale delle persone con differenti disabilità.
 
La FISH interviene attivamente per garantire la non discriminazione e le pari opportunità, in ogni ambito della vita, rifacendosi ai principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.
 
La Convenzione, ratificata nel 2009 anche dall’Italia, costituisce il manifesto ideale per la Federazione e per la rete associativa che vi si riconosce. Attraverso la collaborazione con il Forum Italiano sulla Disabilità (FID), organismo che rappresenta l’Italia all’interno dell’ European Disability Forum (EDF), raccorda le politiche nazionali con quelle transnazionali, facendo sì che il contributo del movimento italiano per i diritti delle persone con disabilità venga coerentemente rappresentato, ad esempio, presso l’Unione Europea o le Nazioni Unite.
 

    
    
    



Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...