Menu
» 2016, Eventi, Eventi 2016 » Matteo Manzitti e Francesco Dillon GENESI 1: per Violoncello ed Elettronica

Matteo Manzitti e Francesco Dillon GENESI 1: per Violoncello ed Elettronica

genesi1

1 giugno 2016, ore 21
Munizioniere

 
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
 
Le immagini di Salgado ci chiedono di rallentare, di contemplare le forme geometriche della natura, di scoprire “l’umanità” del mondo animale che sembra molto più capace di noi a riflettere sulla
coesistenza delle diversità. Con l’amplificazione vengono utilizzati gli elementi basilari del violoncello, le corde vuote, gli armonici naturali, una piccola scordatura inoltre lo rende imperfetto, più carnale, più interessante e inaspettato nella sua articolazione. L’elettronica è composta solo da suoni pre-registrati di violoncello, a costituire a volte un alone, a volte una risonanza, a volte un’ombra o semplicemente un’alternativa alla linea principale. Tutto suona però lontano, anche quando è presente e vicino, e comunque si avverte una nostalgia, un’assenza continuamente evocata.
 
Apertura straordinaria della mostra di Salgado fino alle 21 con ingresso ridotto dalle 18

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter

Tags: