Menu
» 2018, Eventi, Eventi 2018 » Marzio Barbagli, Franco Henriquet, Chiara Saraceno, Nicla Vassallo

Marzio Barbagli, Franco Henriquet, Chiara Saraceno, Nicla Vassallo

Barbagli_sito

Presentazione del libro
Alla fine della vita.
Morire in Italia e in altri paesi occidentali

 
30 maggio 2018, ore 17.45
Munizioniere

È vero che la morte è diventata tabù, che la società moderna la nega e la nasconde più di quelle premoderne, condannando all’isolamento chi sta per lasciare questo mondo? Ed è forse per questo che i medici mentono al malato, e gli nascondono le cattive notizie sulla sua salute? È vero che la medicina moderna è rivolta solo al prolungamento della vita e all’ostinazione terapeutica, mentre trascura le esigenze e le sofferenze dei malati terminali? Che cosa è stato fatto per contrastare questa tendenza? Perché sono nate e a cosa servono le cure palliative? Come, dove e con chi si passa oggi l’ultima fase della vita? Nel decifrare la complessa mappa del fine vita il libro mette a confronto i cambiamenti avvenuti in Italia con quelli degli altri paesi occidentali.
 
Insieme all’autore intervengono Franco Henriquet, Chiara Saraceno, Nicla Vassallo.

Marzio Barbagli è professore emerito dell’Università di Bologna, dove ha insegnato Sociologia. Fra i suoi numerosi libri, tutti pubblicati dal Mulino, segnaliamo Congedarsi dal mondo. Il suicidio in Occidente e in Oriente (2009), premio Mondello per la saggistica, tradotto in inglese, coreano e portoghese.

Edizioni Il Mulino



Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...