Menu

Mai perdute forme del Mondo

12 – 22 marzo 2015
Inaugurazione 12 marzo, ore 17

La mostra Mai perdute forme del Mondo, la persistenza del figurativo in alcune esperienze contemporanee, sarà allestita a Palazzo Ducale (Liguria Spazio Aperto) nel periodo che va dal 12 al 22 marzo (vernissage, 12 marzo, ore 17), dove saranno esposte opere di artisti figurattivi contemporanei e dove, il 20 marzo alle ore 17, si svolgerà nell’auditorium attiguo allo spazio della mostra un Convegno in cui la storica e critica dell’arte Lorena Gava traccerà un profilo di tutti gli artisti partecipanti e spiegherà il senso della mostra e l’importanza di rilanciare il figurativo italiano di qualità, quello che attinge alla nostra grande tradizione e nel contempo la rinnova.

Interverranno al Convegno Alessandra Gagliano Candela, docente dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, per riaffermare la centralità di questa prestigiosa istituzione per la formazione degli artisti e Luisa Caprile, presidente della Fondazione Garaventa, per presentare un bando di concorso nazionale sul ritratto celebrativo, onde proseguire il processo di attenzione sull’arte figurativa.

L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Voltar Pagina, presidente Miriam Pastorino, e dal Circolo Arci Pinetti, presidente Giampiero Ielli, col patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Genova.

Gli artisti:
Elisabeth Cyran, Luisa Caprile, Dionisio di Francescantonio, Paola Ginepri, Sergio Massone, Dario Modena, Vittorio Morandi, Fabio Prati, Svevo Salvini, Maria Luisa Seghezza, Elisabetta Semeria, Rossella Tassinari, Alessandra Varbella, Lenka Vassallo.

Inaugrazione:


Palazzo Ducale, Liguria Spazio Aperto
Orari: lun ven 9/18.30
Sab dom 15/18

Ingresso gratuito

Info: 0108171663

perdute_1

perdute_2

perdute_3

perdute_4

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter