Menu
» 2015, Eventi, Eventi 2015 » La grande mela di musei. New York

La grande mela di musei. New York

orlando_symon

9 dicembre, ore 18.15 Sala del Maggior Consiglio
 
Robert Simon Storico dell’arte e gallerista, New York
 
Anna Orlando Storico dell’arte e giornalista
 
I musei della “Grande Mela” sono lo specchio della varietà che caratterizza la storia della città, i suoi abitanti e le sue aspirazioni. Si distinguono dai musei europei per genesi, struttura organizzativa, base finanziaria e ancor più per dimensioni, tematiche e missione.
La conversazione pubblica tra Robert Simon e Anna Orlando scorrerà esaminando i musei di New York, da quelli arcinoti, must del turismo di oggi, alle piccole realtà più sconosciute con i loro tesori nascosti; da quelli sorti dal volere di un singolo collezionista o mecenate a quelli che riflettono le ambizioni nazionali o di un singolo gruppo etnico; dai musei d’arte tradizionale, a quelli che concernono i nuovi media o più ampi ambiti culturali. I due relatori si chiederanno chi sono i visitatori di oggi, quanto si va al museo, quale è il ruolo delle mostre, dei programmi didattici, ma anche quali sono le nuove strategie per un pubblico nuovo, per raccogliere risorse finanziarie e per una efficace ricaduta culturale ed economica sulla città.
 
in collaborazione con:

www.gastaldi1860.it
 






rassegna Una grande America di musei


Anna Orlando (Genova, 1967) è storico e critico d’arte specialista in materia di pittura genovese dal Cinquecento al Settecento, impegnata oltre che sul fronte della produzione scientifica – con oltre 100 titoli al suo attivo – anche alla divulgazione delle materie storico artistiche a un pubblico più ampio e non specialistico
E’ giornalista free lance e collabora, tra gli altri, con Il “Secolo XIX”, il “Sole 24 Ore”, “il Giornale dell’Arte” e “Antiquariato”.
Ha curato mostre in Italia e ha collaborato con mostre estero. Tra le più importanti si ricorda “L’età di Rubens” nel 2004 a Genova.
Dal 2014 a oggi ha curato per Palazzo Ducale a Genova quattro cicli di incontri aperti alla città che stanno riscuotendo un grande successo di pubblico.

Robert Simon è storico dell’arte e gallerista a New York, specializzato sulla pittura italiana. Ha conseguito il dottorato (PhD) presso la Columbia University con una tesi sui ritratti di Bronzino. Tiene conferenze e pubblica frequentemente sulle materie di storia dell’arte e sui temi dell’autenticità, valutazione, conservazione e mercato delle opere d’arte. Come antiquario ha al suo attivo alcune importanti scoperte tra le quail opoere di Guido Reni, Parmigianino e, più recentemente, il Salvator Mundi of Leonardo da Vinci.

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter

Tags: