Menu
» 2015, Eventi 2015 » Kids in the City – L’inaugurazione

Kids in the City – L’inaugurazione

kids_and_city

Il 29 maggio 2015 ha inaugurato a Palazzo Ducale un nuovo spazio interamente dedicato ai bambini e alle loro famiglie, Kids in the City.

Frutto della collaborazione tra Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Comune di Genova, si trova nell’atrio porticato del Palazzo accanto alla Biglietteria, nella zona più frequentata dell’ edificio, cuore nevralgico dell’intera città.

Lo spazio è stato pensato per offrire alle famiglie, sia quelle genovesi che quelle forestiere in visita a Genova, un luogo di sosta ma soprattutto uno spazio dinamico dove orientarsi nella visita della città e sperimentare con attività creative e giochi interattivi un approccio coinvolgente alla realtà urbana.

Un’attenzione particolare è dedicata al sistema dei Palazzi dei Rolli, straordinaria eccellenza genovese da alcuni anni riconosciuta Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Il progetto è curato dal Servizio Didattica ed Eventi Culturali di Palazzo Ducale in collaborazione  con l’Assessorato e la Direzione Scuola Sport e Politiche Giovanili del Comune di Genova e realizzato anche grazie al contributo di Carispezia – Gruppo Cariparma Crédit Agricole, main sponsor dell’iniziativa.

Lo spazio è introdotto da una suggestiva installazione di piccoli “libri d’artista” di cui sono protagonisti oltre 300 bambini delle Scuole Infanzia Comunali con  30 insegnanti  – precedentemente coinvolti in uno specifico programma di formazione condotto da Chiara Carrer, illustratrice per infanzia nota a livello internazionale e vincitrice già nel 1999 del prestigioso Premio Andersen.

Proprio le illustrazioni della Carrer animano l’allestimento della stanza in un oggetto/libro in scala gigante (alto 2 metri) che racconta in parole semplici la storia di Genova , puntando l’accento sulla città antica, la stessa su cui hanno lavorato le scuole.  Si crea così un dialogo implicito tra le immagini realizzate dall’artista e quelle dei bambini, e Genova appare come una sorta di libro da sfogliare, una realtà misteriosa finché non la apri e non la percorri.

I libretti dei bambini possono poi essere “sfogliati” davvero in iPad, mentre una selezione di testi, soprattutto fotografici, offre al pubblico informazioni e spunti di visita della città.

Un piccolo assaggio di pubblicazioni per bambini consente di trascorrere qualche momento tranquillo e di riposo, mentre giochi e attività creative incentrate sul tema della città costituiscono un utile momento di svago e un invito a girare per la città con occhi più attenti e curiosi.

La stanza è frutto di una collaborazione sempre più stretta tra Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Comune di Genova volta a valorizzare l’attività educativa svolta nelle scuole e si inserisce nel programma di iniziative per le famiglie da tempo avviato da Palazzo Ducale.

 

A partire dal mese di giugno è previsto un fitto calendario di appuntamenti destinati sia al pubblico del turismo familiare – sempre più numeroso in città (e per questo tutte le informazioni sono bilingue) – sia ai bambini genovesi: l’obiettivo è sempre quello di sviluppare in loro una conoscenza diretta e partecipata della realtà che li circonda e di incentivare la loro espressività.

I sabati alle ore 16 laboratori per bambini dai 5 agli 11 anni. Costo 4 €, durata 1 h circa

 

Al progetto hanno contribuito diversi soggetti:

 main sponsor

Carispezia

sponsor tecnici

Officinanove per gli arredi

Raffo (rivenditore autorizzato Apple) per gli iPad

la libreria L’albero delle lettere per i libri per bambini.

ReMida per i materiali di consumo

 

Sagep inoltre offre il suo contributo stampando un piccolo activity book per bambini, sempre bilingue, un semplice ma utilissimo supporto per la visita della città.

 

Per la giornata di inaugurazione le Scuole Infanzia del Comune di Genova hanno preparato con i 300 bambini partecipanti al progetto un programma di musiche e danze rinascimentali, che si svolgeranno dalle 14 alle 18 nel Salone del Maggior Consiglio e nel Cortile Maggiore.


Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter

Tags:





Può interessarti anche ...