Menu

Scuola e famiglia

I grandi classici

Una selezione delle proposte di laboratorio più apprezzate delle stagioni scorse, ora opportunamente aggiornata, può essere svolta sia a Palazzo Ducale che direttamente a scuola, secondo modalità da concordare

grandi classici

La danza della vita
Un viaggio nel colore, nei sentimenti e nelle emozioni per dar vita a una rielaborazione creativa attraverso l’uso di veline colorate, pastelli a olio e tempera.
Scuola infanzia e primaria
 
Pensieri svelati
Prendendo spunto dal libro di Laurent Moreau A cosa pensi?, un laboratorio pittorico che abbina una riflessione sull’autoritratto all’analisi introspettiva di sogni, paure e pensieri.
Scuola infanzia e primaria
 
La piccola macchia rossa
Ispirato al libro La piccola macchia rossa di Marita Marhringer, un laboratorio di narrazione e di attività pittorica ed espressiva, con inchiostri, carte trasparenti e materiali di recupero.
Scuola infanzia e primaria
 
 
Un mare di lana
Profumi, acqua e colori. Un’esperienza plurisensoriale che grazie all’utilizzo della lana cardata lavorata con acqua e sapone, consente la produzione di un manufatto collettivo.
Scuola infanzia e primaria
 
L’albero della vita
Un laboratorio che ripercorre brevemente la storia del mezzaro: da antico capo d’abbigliamento femminile fino a complemento di arredamento. Ispirandosi alla tradizione artigianale genovese si realizza un grande mezzaro collettivo con l’impiego di stampi di motivi floreali, uccelli, animali e frutti.
Scuola infanzia e primaria
 
Officine pittoriche
Guidati da una pittrice, un laboratorio per esplorare le diverse tecniche impiegate in pittura: tempera magra, tempera grassa, acquarello. Un’opportunità per cimentarsi con gli strumenti e i materiali del mestiere e creare impasti cromatici.
Scuola primaria e secondaria di I grado
 
Quadri, emozioni sonore
Con la guida di una musicista–rumorista impariamo a osservare un quadro ascoltando le emozioni che genera. Poi, partendo dalle sensazioni visive, proviamo a riprodurre i suoni, i rumori e le melodie che ci ha ispirato attraverso materiali molto semplici, giochi di ritmo, strumenti musicali: in pratica, tentiamo di trasformarci in musicisti di quadri.
Scuola primaria e secondaria di I grado



Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...