Menu
» 2009, Eventi, Eventi - Archivio, Eventi 2009 » Umberto Bindi

Umberto Bindi

logo

Link correlati:

www.casapoesia.org

La Stanza della Poesia

www.comune.genova.it

www.rai.it

Conferenza musicale e teatrale

con Umberto Bindi

“Tanto per scrivere.

L’opera inedita di Umberto Bindi

Salone del Maggior Consiglio

30 settembre 2009, ore 21.00

Acrobat Scarica il manifesto

Conferenza musicale e teatrale condotta e diretta da

GIAN PIERO ALLOISIO

L’ingresso al Salone del Maggior Consiglio è libero, fino a esaurimento posti

Mercoledì 30 settembre, nel Salone di Palazzo Ducale, Gian Piero Alloisio presenterà il risultato dell’opera di recupero dello straordinario patrimonio artistico del cantautore ligure Umberto Bindi, realizzato per conto dell’Assessorato alla Cultura della Regione Liguria.

Alloisio ha digitalizzato e classificato circa 500 brani conservati dall’erede di Bindi, Massimo Artesi. Un centinaio di inediti sono stati riconosciuti e suddivisi in quattro generi : canzoni, colonne sonore, musiche per balletto e operine per ragazzi. Gran parte delle musiche è senza testo, alcune canzoni sono invece complete e fra queste emergono testi di Mogol, Calabrese, Bardotti, Lauzi. Altre sono state completate dallo scrittore Maurizio Maggiani con lo stesso Alloisio.

Questa inaspettata scoperta sta dando i primi risultati: grazie alla mediazione del musicista ed editore Adriano Martino, figlio del celebre Bruno, Morgan si è detto interessato a incidere una canzone inedita con musiche di Bindi e testo di Bassignano.

Durante la serata del Ducale, verrà interpretato, suonato, cantato e commentato da artisti e intellettuali un piccolo ma significativo campione di diciotto brani inediti, per realizzare una “conferenza musicale e teatrale” che faccia conoscere un patrimonio artistico fino ad ora sconosciuto. Grazie alle tante musiche composte in solitudine “così tanto per scrivere”, Umberto Bindi potrà essere ancora una volta protagonista nel mondo della canzone d’autore.
Testimonianze: Maurizio Maggiani, Vittorio De Scalzi, Giorgio Calabrese, Myria Selva, Marco Spiccio, Fondazione Luzzati- Teatro della Tosse.

Contributi artistici: Gian Piero Alloisio, Federico Sirianni, Giua, Adriano Martino, Adolfo Margiotta, Roberta Alloisio, Andrea Mora, il Coro “4 Canti” diretto da Gianni Martini, i Sismica, Dino Stellini e Barbara Bosio, Sara Danzatore, Martina Benedetti.
Contributi letterari e video originali: Giuliano Galletta, Bruno Lauzi, Gad Lerner, Moni Ovadia, Gino Paoli.

Il filo conduttore della serata è affidato alle interviste rilasciate da Gino Paoli sull’amico Umberto e sulla canzone d’autore a Genova. Infatti Paoli ha più volte sollecitato un intervento pubblico in favore di Umberto Bindi.

Attraverso alcune “incursioni” fra il pubblico, Alloisio coinvolgerà inoltre vari personaggi del mondo della cultura, della politica e dello spettacolo presenti in sala oltre ai familiari e agli amici di Umberto Bindi: Marisa Bindi, Massimo Artesi.

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...