Menu
» 2009, Eventi, Eventi - Archivio, Eventi 2009 » Gaia – Stefano Benni

Gaia – Stefano Benni

gaia

giovedì 29 ottobre, ore 17.45
Sala del Minor Consiglio


Il bello dei cataclismi: geositi e dintorni

Gerardo Brancucci – Università di Genova, Direttore Dpt Polis

Conclusioni e riflessioni

Stefano Benni – “Memorie di un lupo del bosco”

Sesto appuntamento per “GAIA, irruzioni di Natura” giovedì 29 ottobre alle ore 17.45 nella Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale.

Stefano Benni sarà ospite della rassegna con un intervento dal titolo “Memorie di un lupo del bosco”, per il quale lo scrittore bolognese leggerà un brano del suo ultimo libro “Pane e tempesta” (Feltrinelli).
L’incontro è preceduto dalla conferenza “Il bello dei cataclismi: geositi e dintorni”, a cura di Gerardo Brancucci, Direttore del Dipartimento di Storia e Progetto dell’architettura del territorio e del paesaggio POLIS, Università di Genova.

Quello che nel percepire comune viene definito catastrofe naturale, cataclisma, lascia inevitabilmente delle tracce, delle testimonianze che con il passare del tempo possono diventare un vero e proprio patrimonio: i geositi. Sono elementi fisici del territorio o singolarità del paesaggio, espressione dei processi che hanno formato e modellato il nostro Pianeta e, quindi, in grado di fornire un indispensabile contributo alla comprensione della storia geologica di una certa zona o regione.

Giovedì 29 ottobre è anche l’ultimo giorno per visitare L’ORTO DEL FUTURO, creato nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale da Francesca Neonato, agronoma e ideatrice di Gaia (ingresso libero).

La rassegna “Gaia” continua con altri due appuntamenti inseriti nel programma della settimana dell’UNESCO ESS 2009: “Città e Cittadinanza” (9-15 novembre).

Link correlati:

www.comune.genova.it

www.polis.unige.it

www.mondoinpace.it

www.festivalscienza.it

Loghi sponsor

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...