Menu
» 2009, Eventi, Eventi - Archivio, Eventi 2009 » stanza jazz – Enrico Rava

stanza jazz – Enrico Rava

rava


Link correlati:
www.italianjazzinstitute.com
www.louisianajazzclub.com

“Buon compleanno Enrico!”
Il Museo del Jazz di Genova festeggia i 70 anni di Enrico Rava
Sala del Minor Consiglio
24 novembre 2009, ore 21.00

Ingresso libero

In programma la proiezione di diversi filmati che ripercorrono la carriera del jazzista italiano più famoso al mondo.
In conclusione, Rava risponderà alle domande e alle curiosità dei giornalisti e del pubblico presente.

Il Museo del Jazz di Genova festeggia i 70 anni di Enrico Rava, il jazzista italiano più conosciuto e ricercato a livello internazionale. L’appuntamento, ideato e voluto dal Direttore Artistico Giorgio Lombardi, è in programma martedì 24 novembre presso la Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale con inizio alle ore 21 a ingresso libero.

Nel corso della serata verrà presentata una serie di filmati sulla carriera di Rava dagli anni ’70 adoggi e, al termine delle proiezioni, il musicista risponderà alle domande e alle curiosità dei
giornalisti e del pubblico presente in sala.

Il primo filmato in programma risale al 1975 e propone un brano registrato negli studi Rai di
Torino con Rava accompagnato dal compianto sassofonista Massimo Urbani (scomparso nel
1993), dal bassista Calvin Hill e dal batterista Nestor Astarita.

Nel secondo filmato si propongono due brani tratti dall’album “E l’opera va” eseguiti nel 1994
durante il concerto tenuto al Teatro Olimpico di Vicenza. Accompagnati dall’orchestra stabile del
teatro diretta dal maestro Bruno Tommaso, insieme a Rava suonano Richard Galliano
(fisarmonica), Battista Lena (chitarra), Enzo Pietropaoli (basso) e Daniel Humair (batteria).
Infine, il terzo filmato propone tre brani eseguiti durante il Festival di Montreal del 2006. Con
Rava vediamo Andrea Pozza al piano, Gianluca Petrella al trombone, Francesco Cafiso al sax, Enzo
Pietropaoli al basso e Fabrizio Sferra alla batteria.

«Ritengo sia doveroso e anche un piacere festeggiare il compleanno dell’amico Enrico Rava –
afferma Giorgio Lombardi – Da questi filmati si potrà cogliere il suo stile unico e inconfondibile
caratterizzato da una poetica immediatamente riconoscibile, da una sonorità lirica e struggente sempre sorretta da una stupefacente freschezza d’ispirazione».

 

L’evento è organizzato dal Museo del Jazz di Genova in collaborazione con la Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale e il contributo di Mediterranea delle Acque.

Chi è ENRICO RAVA
Nato a Trieste nel 1939 ma cresciuto a Torino, Rava è apparso sulla scena jazzistica a metà degli anni Sessanta, imponendosi rapidamente come uno dei più convincenti solisti del jazz europeo.
Durante la sua carriera ha inciso più di cento dischi, collaborando con innumerevoli musicisti tra cui: Gato Barbieri, Cecil Taylor, Jack DeJohnette, Pat Metheny, Miroslav Vitous, John Abercrombie, Richard Galliano, Steve Lacy, Joe Henderson, Michel Petrucciani. È stato eletto musicista dell’anno nei referendum Top Jazz ‘93, ‘94, ‘95, ‘96, ‘97, ‘99, ‘02 indetti dalla rivista Musica Jazz. Ha suonato più volte nei festival più importanti del mondo: Chicago, Bombay, Houston, Berlino, Parigi, Istanbul, Umbria Jazz. Nominato “Cavaliere delle Arti e delle Lettere” dal Ministro della Cultura Francese, ha anche ricevuto il prestigioso “Jazzpar Prize” a Copenhagen. Risale al 2002 la prima collaborazione discografica in duo con Stefano Bollani, testimoniata in “Montreal Diary” (Label Bleu). Nel gennaio 2004 si è esibito per una settimana nel prestigioso Blue Note di New York con il suo quintetto, con cui ha pubblicato il disco “Easy Living” per Ecm nel marzo 2004. Nel 2004 il critico musicale Alberto Riva ha pubblicato, per Minimum Fax, la biografia di Rava, “Note Necessarie”.

Tra le altre produzioni discografiche segnaliamo “Tati” (Ecm) in trio con Stefano Bollani e Paul Motian, “The Words And The Day” (Ecm), e lo splendido secondo duo con Stefano Bollani, “The Third Man”, del 2007, sempre per l’etichetta tedesca. Il 2007 è anche l’anno della collaborazione con Gino Paoli, “Milestones. Un incontro in jazz” (Blue Note). Il nuovo disco, “New York Days”, con un supergruppo formato da Mike Turner, Stefano Bollani, Larry Grenadier, Paul Motian, è uscito nel gennaio 2009. In questi giorni è uscito, in edicola con L’Espresso e La Repubblica, l’album “Jazz Italiano Live ’09” contenente diversi brani registrati da Rava alla “Casa del Jazz” di Roma nel settembre di quest’anno.

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...