Menu
» Fotogallery » Cappella del Doge

Cappella del Doge

08

L’autocelebrazione delle glorie genovesi incontra una autentica esaltazione trionfale nelle forme, nei motivi e nei colori della Cappella Dogale.
In questo spazio ogni piccola porzione di superficie è decorata: dal pavimento, risolto con la barocca tarsia di marmi poligromi, alle pareti e alla vota dipinte, fino alla parete di fondo con le architetture e le decorazioni in marmi pregiati dell’altare.
Il programma pittorico è intensissimo, strutturato e “inquadrato” da finte architetture illusive di uno spazio vertiginosamente proteso verso gli “sfondati” della volta e delle pareti, dipinte con scenografica abilità prospettica dal quadraturista Giulio Benso.
L’intera compoasizione è di Giovanni Battista Carlone, eseguita tra il 1653 e il 1655.

Email this to someoneShare on LinkedInShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageTweet about this on Twitter




Può interessarti anche ...